martedì 4 marzo 2014

Ordine degli Avvocati di Lecce: deliberata l'astensione ad oltranza da tutte le udienze !


L'assemblea del'Ordine degli Avvocati di Lecce, preso atto del fondato, grave, serio ed attuale pregiudizio all'esercizio del diritto di difesa ed ai diritti della persona, costituzionalmente garantiti e tutelati dalla convenzioni e dai trattati internazionali sui diritti dell'Uomo cui lo Stato Italiano aderisce, ha ritenuto che la gravità della situazione, nazionale e locale (a causa dei numerosi provvedimenti atti a innalzare a dismisura il costo per l'accesso alla giustizia e a svilire la funzione dell'avvocatura, nonchè la soppressione delle sedi distaccate di tribunale),  ha deliberato l'astensione da tutte le udienze civili, penali, amministrative e tributarie in conformità e con i limiti di cui agli artt. 4, 5 e 6 del Codice di Autoregolamentazione degli Avvocati, ad oltranza.  
Il 24 Marzo 2014 verrà riconvocata l'Assemblea degli iscritti per rivedere il punto della situazione e riservando ulteriori determinazioni a seguito di eventuali nuovi fatti che dovessero verificarsi prima di tale data. 

Nessun commento:

Posta un commento